Stampa 3d dentale: la prototipazione modelli

stampa 3d dentale prototipazione modelli

La stampa 3d dentale è una tecnologia molto innovativa utilizzata in ambito odontotecnico per la realizzazione di prototipi e modelli tridimensionali. In questo modo è possibile ottenere manufatti molto precisi, risparmiando notevolmente anche in termini di costi e tempi. Non solo, la stampa 3d rappresenta anche il fiore all’occhiello di un laboratorio, rendendolo altamente competitivo e in grado di soddisfare i centri odontoiatrici più esigenti e all’avanguardia.

Pekkton dentale: cos’è e a cosa serve

Pekkton dentale

Il Pekkton dentale è un polimero, ovvero un materiale plastico utilizzato in ambito odontoiatrico per la realizzazione di protesi dentali, come corone, ponti, ecc. Il Pekkton deriva dal polimero peek, ma rispetto a quest’ultimo presenta un chetone in più e offre migliori caratteristiche meccaniche. Non solo, questo materiale comprende in realtà una serie di polimeri differenti, caratteri da diversi gradi di Pekkton da utilizzare in base alle specifiche esigenze del paziente.

Peek dentale: caratteristiche e vantaggi del materiale

Peek dentale

Il Peek è un polimero dentale semicristallino molto utilizzato per la realizzazione di protesi dentali più complesse e di grosse dimensioni, come quelle adoperate nel campo dell’implantologia. Questo materiale presenta tutte le caratteristiche e i vantaggi tipici dei polimeri dentali. È quindi altamente biocompatibile, facilmente lavorabile e resistente anche alle temperature più elevate.

GC Cerasmart: caratteristiche e vantaggi

GC Cerasmart

GC Cerasmart è un composito dentale utilizzato in ambito odontotecnico per la realizzazione di corone, intarsi e faccette. Si tratta di un materiale di alta qualità e che presenta numerosi vantaggi. GC Cerasmart abbina infatti le migliori caratteristiche della ceramica ad alta resistenza ai vantaggi del composito dentale.

Ceramica dentale: caratteristiche e vantaggi nelle protesi dentali

ceramica dentale

La ceramica dentale è uno dei materiali più utilizzati per la realizzazione di protesi dentali, come corone, ponti e faccette. La ceramica presenta infatti caratteristiche che la rendono perfetta per lavori e manufatti in cui si richiede un alto effetto estetico. Biocompatibile e resistente, la ceramica dentale permette quindi di realizzare protesi in grado di durare nel tempo, belle e indistinguibili dai denti naturali.

Zirconio dentale: caratteristiche, tipologie e a cosa serve

zirconio dentale

Lo zirconio è un materiale utilizzato per la realizzazione di protesi, caratterizzato da un alto effetto estetico e una buona resistenza. Oltre ad essere biocompatibile, infatti, lo zirconio consente di realizzare lavorati in grado di durare nel tempo e indistinguibili dai denti naturali. Questo effetto si deve alla sua particolare traslucenza, che rappresenta una caratteristica propria del materiale.

Laboratorio protesi dentali: i vantaggi di Dental Class Service

laboratorioprotesi dentali

Un laboratorio di protesi dentali altro non è che un centro odontotecnico altamente specializzato nella realizzazione di protesi di vario genere, fra cui corone, ponti e faccette. Un laboratorio di questo tipo deve quindi garantire una qualità molto elevata, oltre che un uso delle tecnologie e dei materiali più all’avanguardia.

Fibra di vetro dentale: caratteristiche e utilizzi

Fibra di vetro dentale

La fibra di vetro è un polimero dentale molto utilizzato in campo odontotecnico in quanto presenta numerosi vantaggi. Oltre ad essere facilmente lavorabile e plastica, è infatti dotata di elevata resistenza meccanica e resilienza. Come tutti i polimeri è poi anche una soluzione economica, colorabile e resistente alla corrosione.

Composito dentale: caratteristiche e vantaggi

Composito dentale

Il composito dentale è un materiale utilizzato per le ricostruzioni dentali e le otturazioni, in caso di carie o denti spezzati. Come si intende dal nome stesso, il composito è in realtà un mix di diverse sostanze che sono costituite all’80% circa da vetro, ceramica e quarzo. Il resto dei materiali è invece composto da resine sintetiche.

PMMA dentale: caratteristiche e vantaggi

PMMA dentale

Il PMMA è un polimero stratificato dotato di una resistenza meccanica ottimale e buona trasparenza. Queste caratteristiche lo rendono particolarmente adatto per la realizzazione di protesi dentali di alta qualità, come corone e ponti dentali. Essendo un materiale plastico, rispetto al metallo presenta numerosi vantaggi, fra cui quello di poter essere lavorato più facilmente. Non solo, il PMMA è anche più economico, può essere colorato, è resistente alle abrasioni, inerte chimicamente e idrorepellente.

Milling center: i vantaggi di un centro fresaggio dentale

milling center

Il milling center altro non è che un centro di fresaggio dentale e rappresenta un elemento in grado di fare la differenza all’interno di un laboratorio odontotecnico. Disporre di sistemi di fresaggio consente infatti di realizzare protesi e semilavorati di altissima qualità riducendo notevolmente i costi.

Corona metallo ceramica: caratteristiche e vantaggi

corona metallo . ceramica

Le corone dentali in metallo ceramica sono composte da due strati. La parte in metallo rappresenta la struttura portante, mentre la ceramica viene utilizzata per il rivestimento. Si tratta della tipologia di corone più diffusa e apprezzata dai pazienti, essendo in grado di restituire un alto effetto estetico oltre che completamente naturale.

Faccette dentali: caratteristiche e vantaggi

faccette dentali

Le faccette dentali sono lamine sottili realizzate in ceramica, che hanno lo scopo di migliorare l’estetica del sorriso. Esse vengono applicate direttamente sul dente e servono a correggere eventuali imperfezioni che riguardano forma, colore e lunghezza.

Intarsio dentale: caratteristiche e vantaggi

intarsio dentale

L’intarsio dentale è una ricostruzione realizzata per sostituire una parte del tessuto dentale, danneggiato in seguito a traumi, cadute o carie. In pratica consiste in una tecnica di estetica dentale per l’otturazione dei denti e, a differenza delle otturazioni in amalgama, utilizza materiali come la ceramica.